Tutto (o quasi...) sull'A.C. LEGNANO


SPECIALE

I LILLA DI DOLCEDO (IMPERIA)


  

www.etaprogetti.it

www.etaprogetti.it

Sponsor A.S. Dolcedo 2009/10

www.etaprogetti.it

 

UNA SQUADRA LILLA IN LIGURIA 

A.S. DOLCEDO CALCIO

 La maglia ispirata a quella dell'A.C. Legnano - Il sogno realizzato di un'amichevole "lilla"

     

La formazione lilla del Dolcedo 2007/08 (foto Adolfo Ranise - A.S. Dolcedo Calcio)

  

 

Chi l'avrebbe mai detto? Il lilla, colore che credevamo unico nel panorama calcistico italiano e forse mondiale, non è più di esclusivo appannaggio della compagine legnanese.

A Dolcedo, piccola località dell'entroterra di Imperia, una giovane squadra di seconda categoria, l'A.S. Dolcedo Calcio, dal 1990 indossa una divisa dal colore per noi riconoscibilissimo.

Ma non siamo di fronte ad una casualità o peggio ad un maldestro tentativo di plagio, bensì ad una scelta dettata dal cuore, come ci spiega Adolfo Ranise, dirigente della squadra ligure:

"Non è un lilla qualunque, ma il lilla del Legnano Calcio. Il lilla fu scelto all'atto di fondazione della società in quanto il sottoscritto esordì in Serie C2 nella gara che il Legnano disputò ad Imperia nel 1982. In quell'occasione mi colpì il colore delle maglie e, a distanza di anni, quando nacque la nostra squadra proposi di assumere proprio il lilla come colore sociale."

 

Un suggestivo panorama di Dolcedo (foto Adolfo Ranise)

 

L'incontro di cui parla Adolfo Ranise è Imperia-Legnano, giocato il 14 febbraio 1982, IV giornata di ritorno del campionato di Serie C2 girone A 1981/82. La partita terminò con un secco 2-0 per i liguri, andati a rete con Simonetti al 72' e con Gino al 90'. La formazione lilla di allora, che l'anno successivo avrebbe stravinto il campionato raggiungendo la tanto agognata Serie C1, comprendeva Belletta, Roncaglia, Gaverini (46’ Catena), Rota, Lesca, Savino, Puricelli, De Lorentis, Onorini, Xotta, Baldan (70’ Ticozzelli).

A Dolcedo seguite quindi le vicende calcistiche dei vostri "cugini" legnanesi?

"Personalmente seguo, assieme ad altri dirigenti, il campionato del Legnano e da rivali della Sanremese, essendo tutti ex dell'Imperia, abbiamo vissuto negli ultimi una sorta di derby a distanza".

 

  

Due immagini dell'incontro Dolcedo-Val Steria 3-0 del 16/10/05 (foto Adolfo Ranise - A.S. Dolcedo Calcio)

 

Il 28 settembre del 2007 il Dolcedo ha coronato il suo sogno, quello di giocare un incontro amichevole con i "cugini maggiori" del Legnano, disputato al campo sportivo di Cerro Maggiore, nell'hinterland legnanese.

 

Legnano e Dolcedo in posa prima dell'amichevole del 28/09/07 (foto www.statistichelilla.it)

     

Ecco la cronaca della partita dalle parole dello stesso Ranise:

"Doveva essere una giornata indimenticabile, e così è stato. Una festa con tanto di tifoseria rumoreggiante che incitava i colori lilla, fumogeni, ed un avversario, il Legnano, che ha onorato l'impegno spingendo a fondo per 90 minuti, rispettando l'avversario senza concedere regali, primo tempo con un Legnano motivatissimo per la presenza di alcuni rincalzi in campo che dovevano dimostrare il loro valore, secondo tempo con la squadra titolare , quando le forze dei lilla dolcedesi venivano meno, e risultato impinguato copiosamente nell'ultimo quarto d'ora. Regaliamo ai posteri un secco 15 - 0 un risultato ampiamente previsto, che non scalfisce minimamente nè la fiducia nella squadra di Dolcedo nè il valore della trasferta in terra lombarda. Primo tempo terminato sul 6 a 0 con un Dolcedo che si difende con affanno, le realizzazioni dei lilla legnanesi avvengono quasi tutte mediante verticalizzazioni in velocità alle quali non si può opporre resistenza visto l'enorme divario tecnico tattico e della corsa, i lilla dolcedesi riescono comunque a vincere diversi duelli singolarmente lottando come leoni e riescono ad imbastire qualche manovra interessante affacciandosi un paio di volte in area avversaria, senza però impensierire Grillo. Secondo tempo sotto un acquazzone che rende ancor più difficile la gara per il Dolcedo. Nei primi venti minuti della ripresa il Legnano realizza un solo gol, ed il Dolcedo sembra poter contenere gli avversari e addirittura arriva al tiro in un paio di occasioni con "Chino" Sanango, che impegna il portiere avversario. Man mano che passa il tempo il Dolcedo cala vistosamente, ed il Legnano che come detto può disporre della squadra titolare, con un Romeo e Kamata insidiosissimi dilaga nel risultato realizzando sei reti in venti minuti.

Bella giornata comunque, terminata con una pizzata a Cerro Maggiore e con rientro ad Imperia alle 4 del mattino".

 

Gianfranco Zottino - www.statistichelilla.it

Il capitano lilla legnanese Taldo e quello lilla ligure Ghigliazza

prima del fischio di inizio di Legnano-Dolcedo.

(foto www.statistichelilla.it)

 

 

La formazione lilla del Dolcedo 2008/09 (foto A.S. Dolcedo Calcio)

 

  

 

 

BREVE STORIA DELL'A.S. DOLCEDO CALCIO

 

L'A.S. Dolcedo Calcio nasce nel 2003, a seguito di un riassetto societario, sulle ceneri della Polisportiva Dolcedo '90, società fondata nel 1990, mantenendone i colori sociali lilla. Dalla stagione 1997/98 la squadra è allenata da Adolfo Ranise, che fino all'anno precedente aveva ricoperto il ruolo di portiere titolare.

Il Dolcedo ha vinto il campionato di terza categoria 2004/05, ottenendo così per la prima volta nella sua storia la possibilità di militare in seconda categioria.

La carica di Presidente è ricoperta da Claudio Ranise, imprenditore oleario, il cui olio è stato premiato nel 2005 al Vinitaly di Verona come il miglior extra vergine di oliva D.O.P. italiano. La carica di Vice-presidente è ricoperta dall'ex Presidente Giuseppe Sciacca, imprenditore edile.

L'organico della società è completato dal Direttore Sportivo e General Manager Giovanni Caccavari, da Gianfranco Strafforello e Raffaele Ricca e dal Magazziniere Bartolomeo Durante.

La rosa per il campionato 2005/06, che vede il Dolcedo tra le contententi alla promozione in prima categoria è composta dai portieri Cirillo e Ranise (ex Imperia, che ricopre così il ruolo di giocatore-allenatore), dai difensori Bonsignorio, Ghersi e Zandonella, dai centrocampisti Mastrochicco (proveniente dall'Eccellenza), Tedesco, Dallocchio, Del Monte, Ricca, Tornetta, Sarzano e Bertagni e dagli attaccanti Pennone (l'anno scorso bomber della squadra con 27 reti segnate in altrettante partite), Bellini, Ferraresi. Completano la rosa Sini, Lajolo, Mattu, Bobbone e Millitarì.

L'A.S. Dolcedo Calcio comprende anche una squadra di calcio a 5 che attualmente milita nella Serie C2 ligure. Nel 2004/05 la squadra ha raggiunto la finale di Coppa Liguria, disputata sul neutro di Savona, dove è stata sconfitta 6-3 dalla forte compagine del Tigullio Rapallo.

La rosa della squadra a 5 militano giocatori del passato come il portiere Ranise, alcuni elementi della prima squadra come Sarzano, Bellini, Ghersi e Del Monte, oltre ad alcuni giocatori dal grande passato a livello locale e regionale come Alessio Alberti, trentaduenne ex Sanremese, mperia e Golfo Dianese. La rosa è completata da Abate, Vacca, Amoretti, Bacillari e Mantovani, che della squadra è anche il Responsabile Tecnico.

 

 

 

(foto Adolfo Ranise - A.S. Dolcedo Calcio)

     

 

Mercoledì 19 ottobre 2005

 

 

Foto e contenuti sono liberamente riproducibili da agenzie, giornali e siti internet ma con l'obbligo di indicare la fonte: www.statistichelilla.it


 

A.S. DOLCEDO CALCIO  

TORNA ALLA HOMEPAGE

 

Torna alla homepage

 
email: dolcedocalcio@libero.it
 
Notizie su Dolcedo: www.comune.dolcedo.im.it

 


Copyright © 2003-2017 by Gianfranco Zottino - Ultimo aggiornamento : domenica 16 luglio 2017 - Tutti i diritti sono riservati.